Quante novità con la quarta stagione di MWII e Warzone 2.0: Riduzione danni da pugni, il ritorno della funzione del “rientra in partita” e tanto, tanto altro!

Ieri sera è stato rilasciato il tanto atteso aggiornamento della Stagione 4 di Warzone e Modern Warfare 2, disponibile per il gioco dalle ore 18:00 italiane!

Questo aggiornamento introduce un’enorme quantità di novità, tra cui la nuova e entusiasmante mappa denominata Vondel, disponibile per Ritorno e DMZ (e nel prosieguo della stagione, anche per BR), insieme a una serie di miglioramenti e bilanciamenti per il gioco (qui puoi trovare tutti i dettagli).

La tanto attesa Stagione 4 porta con sé l’entusiasmante introduzione della funzione “Rejoin” su Warzone. Ora sarà finalmente possibile rientrare in partita con i propri amici una volta disconnessi.

Tuttavia, questa opzione sarà disponibile per soli 4 minuti dal momento del crash e seguirà alcune regole importanti.

Per poter rientrare, almeno un membro della squadra dovrà essere ancora in vita, mentre nelle partite in modalità “SOLO” il rejoin non sarà attivo. Inoltre, saranno necessarie almeno 5 squadre ancora in gioco per poter usufruire di questa funzione, che sarà disponibile anche nelle partite classificate.

Oltre alla funzione Rejoin, la Stagione 4 porterà un significativo nerf ai colpi melee su Warzone.

I giocatori avranno ora maggiori difficoltà nel colpire bersagli che si trovano a distanza ravvicinata.

Ecco un breve riepilogo delle altre novità della Stagione 4 di Warzone: una nuova mappa chiamata “Vondel”, bilanciamenti per diverse armi, l’aggiunta della funzione della nebbia dinamica (per ora prevista solo su Vondel), un aumento di 50 punti vita per tutti i giocatori, una riduzione del danno subito dai cerchi di GAS, la possibilità di utilizzare FTAC Siege in Akimbo, l’introduzione dei nuovi operatori Ana Vega e Nikto, e l’aggiunta delle nuove armi ISO 45 (SMG), TONFA (melee) e Tempus Razor Back (AR).

 

Altri articoli

Modern Warfare 2Season 4Warzone 2.0
Call of DutySeason 4Warzone 2.0
X