No, Modern Warfare 3 non è un DLC

Ultimamente stanno girando molte notizie sul fantomatico codice che dimostrerebbe che MW3 sia in realtà un DLC venduto come gioco a prezzo pieno, ma non nessuno di questi titoloni clickbait spiega (o sa spiegare) realmente come stanno le cose.

Modern Warfare 3 è nato come DLC del precedente gioco e quello si sapeva già da mesi e mesi prima del suo annuncio, ma presenterà:

  • Nuova campagna con elementi grafici un passo avanti rispetto al precente capitolo
  • Missioni aperte
  • 16 mappe di MW2 REMASTERIZZATE
  • 12 nuove mappe post lancio
  • Molte nuove armi
  • Slide cancel
  • Reload cancel
  • Tac Stance Movement
  • Minimappa classica
  • Votazione mappe
  • Menu rinnovati
  • Inizio match con tutti i perk
  • Sparo in scivolata
  • Nuova modalità Zombie con un nuovo capitolo di Dark Aether
  • Portabilità di skin, operatori, armi, ecc da MW2

Insomma…nuovo movement, nuova grafica, nuova campagna, nuove mappe, nuove armi, nuove meccaniche…cosa sarebbe rimasto effettivamente di un DLC? Assolutamente nulla…anzi il fatto di essere nato da una costola di MW2 ha permesso portabilità e remaster delle mappe del precedente capitolo quindi solo punti positivi.

Ma basta un titolone sui leakers e la lamentela è servita!

 

Altri articoli

Call of Duty
Modern Warfare 3
X