Chef Giorgione e Call of Duty: un crossover bolle in pentola!

Della serie degli improbabili crossover, è stata recentemente annunciata una collaborazione tra Call of Duty: Modern Warfare 3 e il rinomato chef Giorgio Barchiesi, noto al pubblico per il suo programma televisivo “Giorgione Orto e Cucina“.

L’entusiasmante rivelazione è stata condivisa attraverso un breve video sul profilo Instagram del cuoco. Nel video, Barchiesi, indossando la maschera di Ghost, uno dei protagonisti della serie Modern Warfare, esclama il suo classico “Molto molto molto bene“, lasciando intravedere novità in arrivo “Molto molto molto presto“. Nel post si legge anche la frase misteriosa: “Ho ricevuto una chiamata impossibile da rifiutare!“.

L’annuncio ha già generato grande eccitazione tra i fan di Call of Duty e quelli affezionati a Giorgione Orto e Cucina. Nei commenti, molti esprimono la speranza di poter partecipare alle battaglie multiplayer del famoso sparatutto indossando una skin ispirata allo chef. Dopo tutto, considerando l’operatore Morte (intepretato da Fabio Rovazzi in Modern Warfare del 2019), questa possibilità non sembra così remota. Tuttavia, al momento mancano dettagli sulla collaborazione, costringendoci ad attendere con pazienza ulteriori informazioni in merito.

CHI È GIORGIO BARCHIESI

Per chi non fosse familiarizzato con Giorgione Orto e Cucina, dietro l’alias Giorgione si cela Giorgio Barchiesi, chef e proprietario del ristorante “Alla via di Mezzo” a Montefalco.

È anche il volto noto del programma televisivo “Giorgione Orto e Cucina“, trasmesso su Gambero Rosso Channel, in cui esplora le tradizioni culinarie italiane e condivide ricette rustiche e casalinghe.

Negli anni, Giorgio Barchiesi ha conquistato il cuore di numerosi fan grazie al suo carisma, diventando una figura popolare sui social, dove le sue frasi ed espressioni più celebri sono diventate protagoniste di numerosi meme.

Altri articoli

Call of DutyCommunityCosplay
X